Centro raccolta Piemonte, da oggi no ad altri migranti

(ANSA) – TORINO, 2 LUG – Il Comune di Settimo Torinese, unico hub per l’ospitalità dei migranti in Piemonte, dice no ad altri 250 arrivi annunciati stasera dalla Prefettura. “Pur comprendendo le difficoltà e l’emergenza – osserva il sindaco Fabrizio Puppo – ospitare altre 250 persone in tende da campo con una temperatura di 40 gradi, ci obbliga a dire no”. “Il centro di Settimo ospita 200 persone di cui 100 Sprar (richiedenti asilo, ndr) e ha sempre dato ampia disponibilità. Ora diciamo no”. (ANSA).

Condividi: