Bangladesh:presi 12 militanti di Al Qaida, anche capo locale

(ANSA) – DACCA, 2 LUG – La polizia ha annunciato oggi di avere arrestato a Dacca 12 militanti del movimento Al Qaida nel Subcontinente indiano (Aqsi) fra cui anche il suo coordinatore per il Bangladesh. Lo riferisce il quotidiano The Daily Star. Nella sua pagina online il giornale cita un responsabile del Battaglione di intervento rapido (Rab) bengalese che ha precisato come fra gli arrestati vi sia il Mufti Mainul Islam, coordinatore in Bangladesh di Al Qaida, e il suo principale consigliere, Maolana Zafor Amin.

Condividi: