Francia: stato civile per figli nati da utero in affitto

(ANSA) – PARIGI, 3 LUG – Via libera della Corte di cassazione francese all’iscrizione nei registri dello Stato civile di bambini nati all’estero da madre surrogata, il cosiddetto “utero in affitto”. “Gli atti di nascita di cui si richiede la trascrizione devono menzionare come padre colui che ha effettuato il riconoscimento di paternità e come madre la donna che ha partorito”, scrive la corte, secondo cui “le regole di trascrizione sugli atti civili francesi vanno applicate” anche in questa fattispecie.

Condividi: