Varoufakis, dai creditori terrorismo contro la Grecia

(ANSA) – ROMA, 4 LUG – “Quello che i creditori stanno facendo con la Grecia ha un nome solo: terrorismo”. Così il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis in un intervista a El Mundo. “Quello che posso dire – prosegue Varoufakis – è che tutto quello che sta accadendo in Grecia in questi giorni lo avevano preparato fin dall’inizio, che già 5 mesi fa era pronto un piano per farla finita con un governo che non accettava di farsi ricattare ‘dall’establishment’ europeo”.

Condividi: