Calcio: C.America, insulti e aggressione a familiari Messi

(ANSA) – SANTIAGO DEL CILE, 5 LUG – Serata nera su tutti i fronti per Messi. Durante la finale di Coppa America vinta ai rigori dal Cile sull’Argentina, i familiari della ‘Pulce’ hanno dovuto lasciare lo stadio ‘Nacional’ a causa degli insulti di un gruppo di tifosi della ‘Roja’. Rodrigo, il fratello di Lio, è “persino finito per terra dopo essere stato colpito da un tifoso cileno”. L’aggressione è avvenuta sulla fine del primo tempo. Tutti sono quindi stati portati in un’altra zona del palco.

Condividi: