‘Ndrangheta: pressioni su assessorato Regione, 7 arresti

(ANSA) – COSENZA, 7 LUG – I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato 7 presunti elementi di spicco della cosca Lanzino-Ruà, tra i quali un ex consigliere comunale di Acri e alcuni imprenditori. La cosca avrebbe condizionato l’attività del dipartimento Agricoltura della Regione Calabria e del Comune di Acri per ottenere appalti nel settore della forestazione. L’ex assessore all’Agricoltura Michele Trematerra (Udc) è indagato in stato di libertà per concorso esterno in associazione mafiosa.

Condividi: