Mafia capitale: Comune Aosta revoca contratto Vivenda

(ANSA) – AOSTA, 7 LUG – Il Comune di Aosta ha disposto la risoluzione del contratto per la gestione delle mense scolastiche con l’ati formata da Vivenda spa e La Cascina global service srl, con sede legale a Roma. La determina dirigenziale è arrivata dopo che la prefettura di Roma ha comunicato il coinvolgimento del gruppo La Cascina – di cui fanno parte le due imprese – nell’inchiesta Mafia capitale. L’Usl della Valle d’Aosta, a cui Vivenda fornisce i pasti, attende il parere di Anac e della prefettura di Roma.(ANSA).

Condividi: