Governo: M5s, troppi siti istituzionali, quanto ci costano?

(ANSA) – ROMA, 7 LUG – “Il governo usa internet per fare propaganda. E scarica i costi sui cittadini. Esistono almeno 240 siti web riconducibili all’esecutivo e circa un quarto del totale risultano essere inattivi, mentre molti altri vengono aggiornati solo sporadicamente”. Lo denunciano i deputati M5S che, con un’interrogazione a prima firma Riccardo Nuti, hanno chiesto lumi a Palazzo Chigi sulle spese di gestione e manutenzione del florilegio di domini web del governo.