Grecia: “nuova dracma varrebbe 25-50 centesimi di euro”

(ANSA) – ATENE, 7 LUG – Qualora la Grecia uscisse dall’eurozona, la nuova dracma greca finirebbe per essere scambiata tra i 25 e i 50 centesimi di euro. Ne è convinto, come riferisce Bloomberg, il miliardario Usa Wilbur Ross il quale in un’intervista alla CNBC ha detto che una “Grexit” costituirebbe davvero “un bel brutto haircut (taglio) per il popolo ellenico”.

Condividi: