Salvini, Italia esca dall’euro in maniera concordata

(ANSA) – ROMA, 7 LUG “Spero che i miei figli maneggino una moneta diversa dall’euro, chiamatela come volete. È stato un errore, l’euro. E non c’è nulla di irreversibile. L’Italia dovrebbe uscire subito, un’uscita coordinata, concordata”. Lo dice Matteo Salvini a La Zanzara su Radio 24. “Con la lira – dice Salvini – eravamo la quinta potenza mondiale. Con l’euro c’è un presente da schiavi e un futuro da morti”.