Calcioscommesse: chiesto rinvio a giudizio per Colantuono

(ANSA) – CREMONA, 7 LUG – Il procuratore di Cremona Roberto di Martino ha chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di frode sportiva per l’ex tecnico dell’Atalanta Stefano Colantuono nell’ambito dell’inchiesta sul Calcioscommesse. Al tecnico è contestata la presunta combine di Crotone-Atalanta del 2012.

Condividi: