Si arrende fisico nucleare svizzero barricato in casa

(ANSA) – CARBONIA, 7 LUG – Dopo lunghe trattative con i carabinieri e il suo legale si è arreso Alain Kespy, il fisico nucleare svizzero di 74 anni che armato si era barricato nella sua casa di S. Giovanni Suergiu, nel Sulcis, dove si era trasferito dopo essere andato in pensione. Entrato in possesso della villa, l’uomo avrebbe scoperto alcuni problemi aprendo il contenzioso con il vecchio proprietario. Ci sarebbero state continue discussioni e richieste di denaro, una situazione che avrebbe esasperato lo svizzero.

Condividi: