Mafia: maxisequestro da 1,6 mld nel palermitano

(ANSA) – PALERMO, 8 LUG – La Dia di Palermo sta eseguendo un sequestro di beni per oltre un miliardo e 600 milioni di euro, nei confronti degli imprenditori Virga, originari della provincia di Palermo. Tra i destinatari del provvedimento Gaetano Virga, imprenditore del settore calcestruzzi che aveva presentato numerose denunce contro il racket delle estorsioni. Secondo gli inquirenti lui e i suoi familiari si sarebbero aggiudicati appalti grazie all’intercessione dei clan.

Condividi: