Rapinatore reclutava i complici su Facebook

(ANSA) – BARI, 8 LUG – Reclutava i complici rapinatori su Facebook dove postava annunci ironici e foto che lo ritraevano anche con il fratellino in braccio e una pistola in pugno. E’ stato l’abbigliamento indossato in una foto che ha consentito ai CC di arrestarlo. Rinaldo Putignano, 21 anni, di Bari, dovrà rispondere di almeno 3 rapine a mano armata. Il 21enne è ricoverato in ospedale per le ferite riportate nel conflitto a fuoco avuto con i poliziotti il 19 marzo quando fu bloccato dopo una rapina.

Condividi: