Calcioscommesse: Malagò, in un mese nodi verranno al pettine

(ANSA) – ROMA, 8 LUG – “La salute del calcio italiano? Questa domanda va fatta verso il 10 agosto: molti nodi verranno al pettine, come giustizia sportiva e calendari”. Lo dice Giovanni Malagò, dopo le richieste di rinvio a giudizio della Procura per il filone d’indagine-scommesse. Soffermandosi sul via libera della Superprocura del Coni per l’abbreviamento dei tempi dei processi sportivi chiesto dalla Figc, dice: “Per non dare alibi daremo il via libera che verrà ratificato nella Giunta del 27 luglio”.

Condividi: