Azzollini, innocente ma mi dimetto da Presidente commissione

(ANSA) – ROMA, 8 LUG – “La commissione che ho l’onore di presiedere ha bisogno di decisioni che richiedono dedizione assoluta e tempo pieno”. Lo scrive, nella sua lettera di dimissioni da presidente della commissione Bilancio del Senato, Antonio Azzollini ribadendo la “totale infondatezza dei fatti giudiziari” che lo vedono coinvolto. Su Azzollini oggi si pronuncerà la Giunta per le autorizzazioni a procedere sulla richiesta di arresto.

Condividi: