Scuola: Giannini,non c’è legge perfetta,in caso correggeremo

(ANSA) – ROMA, 09 LUG – “Non c’è legge perfetta, ci saranno punti deboli e ci sarà la possibilità di correggerli, ma è una grande opportunità, che consegniamo nelle mani di studenti, famiglie, insegnanti”. Così il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, parlando a Skytg24 dopo l’approvazione della riforma della scuola alla Camera. (ANSA).

Condividi: