Calcio: Serbia-Albania, la rissa dopo l’arrivo del drone

(ANSA) – ROMA, 10 LUG – Serbia-Albania si giocò il 14 ottobre scorso a Belgrado, per le qualificazioni a Euro 2016. Quella sera scoppiarono gravissimi incidenti soprattutto dopo l’arrivo nello stadio di un drone con una bandiera della Grande Albania. Ne nacque una rissa gigantesca in campo e sugli spalti. Gara sospesa. L’Uefa poi diede il 3-0 a tavolino per la Serbia, cui furono anche tolti 3 punti in classifica e dati 2 turni a porte chiuse. Ora il Tas ha ribaltato tutto, assegnando la vittoria all’Albania.

Condividi: