Tre tunisini fuggiti in una grotta a Lampedusa, catturati

(ANSA) – LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 10 LUG – Sono stati fermati, dopo alcune ore, i tre tunisini che dalle notte scorsa si erano rifugiati in una grotta dopo essere sbarcati con alcuni loro connazionali a Lampedusa. A catturarli sono stati i militari carabinieri e della guardia di finanza, con il supporto di alcuni gommoni. I tre fuggitivi, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, erano determinati a non arrendersi. Uno di loro ha anche lanciato un masso contro un carabiniere, rimasto lievemente ferito.

Condividi: