Wesolowski:imputato malato,processo a data destinarsi

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 11 LUG – L’ex arcivescovo Jozef Wesolowski non era presente al Tribunale vaticano alla prima udienza del processo per abusi su minori e pedopornografia per un “improvviso malore” che ne ha comportato il ricovero in terapia intensiva in un ospedale romano. La corte ha rinviato il dibattimento “a data da determinarsi”. Sono 5 i capi di imputazione dalla detenzione di materiale pedopornografico agli abusi sessuali su minori. Il legale di Wesolowski ha detto di aver saputo oggi del malore.

Condividi: