Calcio: Mancini, Shaqiri? Qualcuno andrà ceduto

(ANSA) – MILANO, 11 LUG – “Oggi non ha giocato perché era un po affaticato, vediamo nei prossimi giorni”: Roberto Mancini spiega così il mancato utilizzo di Xherdan Shaqiri nell’amichevole contro lo Stuttgarter Kickers. Ma lo svizzero, insieme a Santon, resta uno dei principali indiziati alla cessione. “Santon è un bravissimo ragazzo – aggiunge il tecnico dell’Inter – crediamo sia in lui sia in Shaqiri. Ma per forza di cose qualcuno dovrà andare via. Non vogliamo tenere qualcuno che non potrà mai giocare”.

Condividi: