Boldrini, ora da ridiscutere i ‘dogmi’ della Ue

(ANSA) – BUSSI SUL TIRINO (PESCARA), 13 LUG – L’accordo sulla Grecia “è l’occasione per rimettere in discussione i dogmi dell’Europa e quindi non abbandonare i paesi in difficoltà perché questo è contrario allo spirito europeo”. Così la presidente della Camera, Laura Boldrini. “Stava per prevalere l’idea che se un paese è in difficoltà va abbandonato”.

Condividi: