Serbia: ras narcotraffico Saric condannato a 20 anni

(ANSA) – BELGRADO, 13 LUG – Darko Saric, il ras del narcotraffico nei Balcani, è stato condannato oggi a Belgrado a 20 anni di carcere per il traffico di 5,7 tonnellate di cocaina dall’America Latina verso l’Europa occidentale. Condannati anche i membri del suo gruppo: 20 anni a Goran Sokovic, 18 anni a Zeljko Vujanovic e 11 anni e sei mesi a Rodoljub Radulovic, che è ancora in fuga. La multinazionale del narcotraffico di cui era capo Saric si chiamava ‘Guerrieri Balcanici’.

Condividi: