Francia: stop a giungla cartelloni ad ingresso città

(ANSA) – PARIGI, 13 LUG – Stop ai cartelloni pubblicitari che deturpano il meraviglioso paesaggio francese. Da oggi, in Francia, è entrata in vigore la legge che vieta la sistemazione di cartelloni pubblicitari all’ingresso delle città. Basta all’inquinamento visivo: questo il concetto alla base della normativa, che secondo gli esperti contribuisce inoltre a più sicurezza stradale. Secondo l’Unione francese per la pubblicità esterna (Upe), in Francia si contano circa 600.000 insegne ormai illegali.

Condividi: