Sciopero commercianti stranieri contro divieto birra fredda

(ANSA) – BOLOGNA, 13 LUG – ‘Sciopero’ dei negozianti stranieri della zona universitaria di Bologna contro l’ordinanza del sindaco Virginio Merola che, per limitare gli abusi, vieta la vendita di bevande alcoliche fredde. Gli stessi commercianti, originari di Pakistan e Bangladesh, hanno annunciato che fino a mercoledì rimarranno chiusi e hanno consegnato all’assessore comunale all’Economia Matteo Lepore le chiavi dei loro negozi, come gesto simbolico di protesta; hanno anche esposto cartelli a Palazzo D’Accursio.(ANSA).

Condividi: