Camera: imprenditore Cimmino (Sc) si dimette da Parlamento

(ANSA) – NAPOLI, 13 LUG – L’imprenditore Luciano Cimmino, deputato eletto nel marzo 2013 nelle liste di Scelta Civica, si è dimesso dalla Camera con una lettera inviata nei giorni scorsi alla Presidente, Laura Boldrini. Al suo posto subentrerà il primo dei non eletti di Lista Civica in Campania 1, Giovanni Palladino. “Motivi personali mi hanno portato a questa decisione – ha spiegato Cimmino, interpellato dall’ANSA – Senza Mario Monti per me è venuto meno un punto di riferimento fondamentale”.

Condividi: