Ilva: ottavo decreto, gip manda atti a Consulta

(ANSA) – TARANTO, 14 LUG – Il gip di Taranto, accogliendo una richiesta della procura, ha sollevato la questione di legittimità dinanzi alla Corte Costituzionale sull’ultimo decreto salva Ilva (che riguarda anche gli impianti Fincantieri) e che sospende gli effetti del sequestro senza facoltà d’uso dell’altoforno 2 disposto dopo l’incidente che l’8 giugno scorso costato la vita ad un giovane operaio investito da una fiammata mista a ghisa incandescente. Sono dieci gli indagati per cooperazione in omicidio colposo.

Condividi: