Boschi, grave diffusione intercettazioni Renzi su giornale

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “E’ grave che intercettazioni di alcuna rilevanza penale non siano state stralciate e siano finite a un giornale. Sono in corso verifiche, disposte dal ministero della giustizia attraverso l’ispettorato generale, per accertare se ci siano responsabilità e il procuratore generale della Cassazione ha aperto un fascicolo”. Così Maria Elena Boschi rispondendo a un’interrogazione sull’intercettazione di una telefonata di Matteo Renzi.

Condividi: