Ciclismo: urologo, dal tumore di Basso guarisce oltre l’80%

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – “Si tratta di una patologia con ottimi tassi di risposta alle terapie e conseguente guarigione: anche nei pazienti che presentano localizzazioni metastatiche al momento della diagnosi iniziale, più dell’80% risponde alle cure e guarisce”. Lo spiega il professor Francesco Montorsi, direttore dell’Unità operativa di urologia dell’ospedale San Raffaele di Milano, che ieri ha operato Ivan Basso per un tumore ad un testicolo. Il ciclista è stato dimesso e all’uscita è stato accompagnato da Montorsi.

Condividi: