Crocetta: Boldrini, parole inaudite e deprecabili

(ANSA) – PALERMO, 16 LUG “Parole inaudite e deprecabili”. Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha telefonato a Lucia Borsellino per esprimerle “tutta la sua affettuosa vicinanza e solidarietà”, anche a nome della Camera dei deputati, dopo la diffusione del contenuto delle intercettazioni tra il medico Tutino e il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta.

Condividi: