Grecia: Grillo, ora tocca a noi, prepariamoci

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – “Dopo la Grecia, i prossimi siamo noi. Prepariamoci. Non possiamo morire di debito. Non possiamo morire per l’euro. Potere al popolo, non alle banche!”. Così Beppe Grillo sul suo blog dove scrive: “la Troika ha sentenziato: la Grecia deve morire per pagare il suo debito. Deve morire dissanguata, lentamente in agonia ed esposta al pubblico ludibrio come monito per il prossimo (l’Italia?)”.

Condividi: