Fonsai: ex ad Erbetta chiede patteggiare tre anni reclusione

(ANSA) – TORINO, 17 LUG – Ha chiesto di patteggiare 3 anni di reclusione Emanuele Erbetta, ex ad Fonsai, fra gli imputati del processo di Torino, ripreso oggi, sui bilanci della compagnia assicurativa. Il tribunale si pronuncerà alla fine del dibattimento e della discussione, a febbraio. La difesa di Jonella Ligresti – imputata insieme al padre, Salvatore, e altri ex dirigenti – ha intanto sollevato una questione di competenza territoriale chiedendo di trasferire il processo a Milano. Decisione il 24 luglio.

Condividi: