Crocetta: Salvini, serietà vorrebbe che si votasse domani

(ANSA) – MILANO, 17 LUG – “Serietà vorrebbe che in Sicilia si votasse domani mattina”. Così Matteo Salvini, segretario della Lega Nord ha commentato il caso Crocetta, interpellato dai giornalisti a Palazzo Pirelli. “Crocetta se avesse dignità si sarebbe già dimesso per tempo al di là delle intercettazioni perché la Sicilia sta affondando in un mare di debiti e difficoltà”.

Condividi: