Drogò e stuprò cameriera, condannato a 8 anni

(ANSA) – TORINO, 17 LUG – Otto anni e quattro mesi di reclusione sono stati inflitti a un barista di 47 anni della zona sud di Torino. Era stato arrestato dalla polizia nel marzo 2014 per avere drogato e poi stuprato in un albergo una cameriera che lavorava nel suo locale. Le indagini, coordinate dal pm Francesco Pelosi, avevano permesso di scoprire altri due casi analoghi non denunciati perché, dopo le violenze sessuali, tra l’arrestato e le vittime erano nate relazioni sentimentali.(ANSA).

Condividi: