Calcio: scommesse, la Figc vuole indagini celeri

(ANSA) – ROMA, 17 LUG – “Abbiamo messo a disposizione della Procura le risorse per operare con la massima celerità. Il problema è che i fronti sono più di uno: Catania, Catanzaro e altre ipotesi”. Lo ha detto il presidente della Figc Carlo Tavecchio, in merito ai fascicoli aperti dalla Procura federale che porteranno allo slittamento di Serie B e Lega Pro. Tavecchio lascia poi intendere che il procuratore Stefano Palazzi si concentrerà prima di tutto sui casi del Catania e del Teramo che rischiano la retrocessione.

Condividi: