Isis: Cameron, aumentare raid contro jihadisti in Siria

(ANSA) – LONDRA, 19 LUG – La Gran Bretagna deve assumere un ruolo maggiore nel distruggere lo Stato islamico in Siria. E’ quanto sostiene il premier, David Cameron che, in un’intervista al programma della Nbc ‘Meet the press’, segnala in qualche modo l’intenzione di espandere il ruolo del suo Paese nel sostenere gli Stati Uniti e i suoi alleati. Cameron sta cercando il sostegno dell’opposizione laburista che due anni bocciò il precedente tentativo di condurre raid in Siria insieme agli Stati Uniti.

Condividi: