Egitto: esercito, uccisi 57 militanti

(ANSA) – ROMA, 19 LUG – L’esercito egiziano ieri ha ucciso 59 militanti in combattimenti nel Sinai in cui sono morti anche sette soldati, tre dei quali in un attacco di jihadisti con missili contro un checkpoint. Lo riferisce un comunicato militare citato dalla Tv al Arabiya sul suo sito. Secondo il comunicato, “i militari con l’appoggio dell’aviazione hanno colpito diversi covi di terroristi sabato” precisando che sono state 14 le località attaccate.

Condividi: