Ue a un passo da intesa su ripartizione dei migranti

(ANSA) – BRUXELLES, 18 LUG – Per avere l’ufficialità si dovrà attendere domani, ma sembra che il piano di ricollocamento volontario nei paesi dell’Ue di 40mila migranti, ora in Italia e Grecia, sia finalmente destinato a partire. “Le cifre saranno fornite direttamente dai ministri (della Giustizia e degli Affari interni, ndr) e quindi dobbiamo aspettare domani, ma si può ipotizzare che la soglia sia stata raggiunta o comunque che siamo talmente vicini da non far naufragare il piano”, spiega un diplomatico europeo.

Condividi: