Padre ragazzo morto per ecstasy, voglio la verità

(ANSA) – CITTA’ DI CASTELLO (PERUGIA), 20 LUG – “Voglio sapere tutto, voglio la verità…”: riesce a pronunciare solo poche parole il padre di Lamberto Lucaccioni, il sedicenne di Città di Castello morto dopo avere fatto uso di ecstasy. Le ha ripetute all’avvocato Roberto Bianchi che rappresenta la famiglia. E sul giovane denunciato dai carabinieri per avere fornito la droga, l’uomo ha detto al legale: “pensaci tu”. Il padre e la madre del ragazzo morto sono chiusi in casa, dove non seguono tv e giornali.

Condividi: