Uccise ex compagna, condannata a 25 anni la nuova fidanzata

(ANSA) – TORINO, 21 LUG – Nel 2011 una donna di 46 anni, Marina Corradino, fu uccisa davanti all’Auchan di Venaria dove lavorava come barista. Il delitto, dal movente passionale, è stato rievocato in Corte d’assise a Torino dove un’altra donna, la 42/enne Alessandra Barbi Cinti, è stata condannata a 25 anni con l’accusa di essere complice del killer. L’esecutore materiale, Abdelilah Intaj, 45 anni, ex fidanzato della vittima, è stato condannato all’ergastolo; la sentenza è stata però annullata dalla Cassazione.(ANSA).

Condividi: