Tripoli, non crediamo scafisti abbiano rapito italiani

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – “Considero molto scarsa la probabilità che il rapimento” degli italiani “abbia una relazione con i trafficanti. Piuttosto crediamo si tratti di criminali che vogliono turbare le relazioni che vogliamo instaurare con l’Italia”. Lo dice il premier di Tripoli Khalifa al-Ghweil in un’intervista a La7 di cui è stata fornita un’anticipazione.

Condividi: