Marò: Gentiloni, confidiamo su arbitrato e decisione Amburgo

(ANSA) – VENEZIA, 23 LUG – Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, confida, per la vicenda dei marò, “sull’arbitrato”. L’Italia “ha chiesto – conferma – che nel corso dell’arbitrato il fuciliere Salvatore Girone possa tornare in Italia e il fuciliere Massimiliano Latorre possa invece restare in Italia. Abbiamo presentato questa richiesta l’altro ieri – conclude – e il Tribunale di Amburgo si pronuncerà entro alcune settimane”.

Condividi: