India: alluvioni in Kashmir, morti due ragazzi

NEW DELHI – Due ragazzi di 12 e 13 anni sono morti e diversi altre persone sono disperse a causa di forti piogge monsoniche che hanno colpito un famoso pellegrinaggio religioso indu’ nel Kashmir indiano. Lo riporta oggi l’agenzia di stampa Ians. L’incidente e’ avvenuto ieri sera nella tendopoli di Baltal in una vallata a 2.700 metri di quota, punto di partenza per il trekking alla grotta di Amarnath dove ogni anno decine di migliaia di fedeli induisti adorano uno ‘Shiva di ghiaccio’.

Condividi: