La attira in casa e la violenta, arrestato a Roma

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – L’ha attirata in casa con la scusa di acquistare un tablet ed un cellulare, poi l’ha drogata e violentata più volte. E’ la drammatica vicenda di cui è stata protagonista una 40enne romana, segregata in casa da un 33enne marocchino arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale aggravata, rapina e resistenza a pubblico ufficiale. E’ accaduto la scorsa notte, quando i militari – in servizio antidroga – sono stati attirati dalle urla di una donna da una palazzina popolare.

Condividi: