Gay: Obama a paesi Africa, tutti uguali davanti alla legge

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – “Sono stato coerente in tutta l’Africa: sono convinto che tutte le persone vadano trattate in modo uguale dalla legge. Devono avere la stessa protezione e lo Stato non deve discriminare”. Così da Nairobi Barack Obama risponde ad una domanda sulla situazione dei gay in Kenya. “Quando si inizia a trattare le persone in modo diverso, solo perché sono diverse, èsi comincia ad erodere la libertà: come afroamericano, so cosa accade quando le persone vengono trattate in modo diverso dalla legge”.

Condividi: