Camerun chiude moschee e scuole islamiche nel nord

(ANSA) – YAOUNDE’, 26 LUG – Le autorità del nord del Camerun hanno ordinato la chiusura di moschee e scuole islamiche dopo una serie di attentati kamikaze che hanno lasciato sul terreno decine di morti. I bambini devono anche andar via dai luoghi pubblici, ha detto il governatore Midjiyawa Bakari, poiché tutti i kamikaze avevano meno di 18 anni.

Condividi: