Tabaccaia uccisa: arrestato a gip, ho agito per disperazione

(ANSA) – ASTI, 27 LUG – E’ attesa nelle prossime ore la decisione del gip, Giorgio Morando, sulla convalida dell’arresto di Pasqualino Folletto. L’uomo, in carcere da venerdì sera per l’omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi, ha confermato la confessione resa ai carabinieri. “Il nostro assistito ha risposto in modo sincero, tra le lacrime, a tutte le domande – hanno riferito gli avvocati che lo assistono, Silvia Merlino e Stefano Romagnolo – e ha ribadito di avere agito perché disperato per i debiti”.(ANSA).

Condividi: