Prefetto Tronca, non è scritta contro 41 bis che preoccupa

(ANSA) – MILANO, 27 LUG – “Non è una scritta che preoccupa, è il fenomeno mafioso che deve essere assolutamente e incondizionatamente prevenuto e contrastato”. Così il prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca, alla commemorazione per la strage di via Palestro, a proposito delle scritte contro il 41bis apparse in questi giorni che “francamente preoccupano non più di qualsiasi altra cosa che riguarda la criminalità organizzata”. E il messaggio delle scritte “viene valutato nelle sedi competenti”.

Condividi: