Assolti stupro: ex imputato,’Ok corteo,ma non è nostro caso’

(ANSA) – FIRENZE, 27 LUG – Bene la manifestazione di domani sera a Firenze per dire no al fatto “che una donna venga giudicata per l’atteggiamento sessuale o l’abbigliamento”, ma l’occasione, l’assoluzione in appello di 6 giovani che erano stati accusati di stupro di una ragazza alla Fortezza da Basso, non è quella giusta: “La nostra assoluzione -dice uno dei giovani, Leonardo Victorion- non è legata a giudizi moralistici o all’abbigliamento. Siamo stati assolti perché la nostra accusatrice è stata smentita dai fatti”.

Condividi: