Esplode fabbrica fuochi: gravissime condizioni socio ferito

(ANSA) – BARI, 28 LUG – Restano gravissime le condizioni di Vincenzo Bruscella, uno dei titolari della fabbrica di fuochi d’artificio di Modugno, rimasto ferito nell’esplosione che lo scorso 24/7 ha causato 9 vittime. Bruscella – è uno dei due feriti, l’altro è un passante, grave ma non in pericolo di vita- è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Napoli con ustioni sull’80 per cento del corpo. Tra i 9 morti ci sono due nipoti e il marito di un’altra nipote di Vincenzo Bruscella.

Condividi: